Monchiero , un paese tra Arte&Querce

"Tra Arte&Querce", un locale unico in un paese suggestivo: Monchiero. Il piccolo Comune di origini romane, domina la vallata solcata dal fiume Tanaro, in quella parte di Langa al confine della zona di produzione del Dolcetto di Dogliani, proiettata verso il Monregalese e le montagne.

A Monchiero Alto, dove è situato il ristorante di Clelia ed Ezio, il Santuario barocco della Madonna del Rosario è testimone di una storia di religiosa memoria. Monchiero come paese di artisti: il pittore Eso Peluzzi, ed il nipote Claudio Bonichi con la figlia Benedetta, lo scrittore Gianni Farinetti, il musicista Ezio Bosso, hanno scritto pagine importanti proprio qui, tra la quiete di un piccolo centro dove la Langa regala gastronomia d'eccellenza e tartufi, proprio in quei boschi adibiti a tartufaie, tanto cari alla famiglia di Clelia ed Ezio. Ed è così che il ristorante "Tra Arte&Querce" è diventato testimone di un territorio tutto da scoprire: le Langhe.